Posts

Arriva lo shopping su Instagram!

Il mobile ha cambiato il modo di fare acquisti. È facile navigare e confrontare i prezzi on-line quando si è in un negozio per vedere qual è il miglior affare.

Oltre l’ 84% degli utenti smartphone negli Stati Uniti sfoglia, ricerca o confrontare prodotti tramite un browser web o un’applicazione mobile. Tuttavia, come dichiarato su Instagram for Business Blog, solo il 21% degli utenti riesce a concludere il processo di acquisto in giornata, il restante impiega molto più tempo per trovare le informazioni rilevanti su prezzo, taglie e dove acquistare.

Per tale ragione Instagram ha introdotto una sostanziale novità già adottata da brand internazionali come Abercrombie & Fitch, BaubleBar, Chubbies, Coach, Hollister, J.Crew, JackThreads, Levi’s, Lulus, Macy’s, Michael Kors, MVMT Watches, Target, Tory Burch, Warby Parker, e Shopbop.

L’acquisto sarà facilitato da un tap che mostrerà agli utenti fino a 5 prodotti con descrizione, prezzo e bottone “shop now” (vedi video di seguito sull’esempio del brand Kate Spade).

L’aggiornamento sarà presto disponibile anche in Italia, cosa aspetti a creare la tua strategia di vendita su Instagram? contattaci!

Fonte: Instagram for Business Blog

Le PMI italiane alla scoperta di Instagram

Se hai compreso l’importanza per il tuo Brand di essere presente sui social media ma non sei ancora convinto dell’utilizzo di Instagram, stai leggendo l’articolo giusto.

Di seguito riportiamo alcuni numeri del Social in questione:

 600 milioni di utenti attivi mensilmente (dato di Dicembre 2016), 300 milioni dei quali sono ogni giorno sull’app

– 9 milioni di utenti al mese in Italia che passano in media 21 minuti al giorno 

– 400 mila inserzionisti (grazie anche ai profili business che hanno semplificato la pianificazione, implementazione e controllo delle campagne da parte delle piccole medio imprese) 

Perché investire in Instagram? I vantaggi sono molteplici e misurabili in termini economici, di engagement e brand awareness.

Vuoi sapere quali aziende fanno pubblicità su Instagram? «Oltre alle grandi aziende investitrici, con cui abbiamo lavorato in una prima fase e che sono molto presenti, il fatto nuovo è che oggi la maggior parte di questi inserzionisti è una piccola o media impresa – spiega Valerio Perego, Head of Agency Partnerships di Facebook in Italia – I principali settori di cui fanno parte sono largo consumo, e-commerce, retail, entertainment e tecnologia.». 

E tu cosa aspetti? Contattaci per un primo brief gratuito! Venicemesh elabora soluzioni ad hoc per ogni Cliente operando nel campo dell’Influencer Marketing ormai da tempo e gestendo alcuni dei migliori influencer italiani presenti su Instagram.

Fonte: Engage.it